Mostra: 1 - 3 of 3 RISULTATI
Roberta Celenza

Chi ha tempo… aspetti tempo!

Nell’anno appena passato come attrice informale sono stata “artigiana” di qualcosa di non tangibile e per questo prezioso. La riflessione più importante è stata mossa da un’osservazione comune sia a me che alle educatrici: il Tempo. Il Tempo del Teatro è esente dal tempo. Esso si nutre di azioni dilatate, “povertà” di parole e “compenetrazione”. …

Fabiana Colangelo

Un’attesa che muove verso il futuro

“L’attesa è una passione. Si attiva, come ogni passione, al richiamo del suo oggetto. L’attesa è una vocazione. Dio, la musa, fanno un cenno e l’uomo esce dal tempo, si mette sul bordo della strada, in attesa”. (Bompiani 1988) Tutte le competenze del bambino sono silenti, un silenzio in potenza, che si rompe solo grazie …

Don`t copy text!